Indietro
Indietro
6 Ottobre 2021

Come scegliere il colore del rivestimento in un bagno poco illuminato

Opta per tinte chiare che aumentino la luminosità dell’ambiente e limita i colori scuri agli accessori.

 

 

Quando si ha a che fare con un bagno poco illuminato o addirittura senza finestre, la scelta del rivestimento è fondamentale per raggiungere un risultato estetico soddisfacente. 
All’interno di un ambiente privo o carente di illuminazione naturale, infatti, bisogna saper valorizzare la poca luce a disposizione, facendo attenzione a non inserire elementi che rischiano di rendere tutto ancora più scuro. Questo non significa che tu debba per forza buttarti su un bagno interamente bianco. Ti basterà tenere a mente qualche piccolo trucco, utile a migliorare l’assetto luminoso complessivo del tuo spazio.

 

Opta per rivestimenti di grande formato in tinte neutre 

Calde o fredde, renderanno il tuo ambiente otticamente più ampio e luminoso. Se vuoi, puoi alternare piastrelle tono su tono dal finish o dalla sfumatura lievemente diversa per creare bidimensionalità e conferire dinamismo all’ambiente. 

 

Affianca piastrelle di grande formato in toni neutri a piastrelle piccole e colorate

Se non sai rinunciare ai colori, puoi soddisfare il tuo desiderio di vivacità, rivestendo una zona specifica del bagno (per esempio la doccia) con piastrelle di piccolo formato a tinta unita e accesa, ripiegando su una tinta neutra e un formato più grande per il resto dello spazio.

 

Preferisci sanitari bianchi e rubinetti cromati

ll bianco e i metalli riflettono i raggi del sole meglio degli altri colori e materiali. Inserire nel bagno rubinetti lucidi, vasca e wc in ceramica bianca ti permetterà di creare punti luce e rischiarare più facilmente lo spazio.

 

Utilizza i colori scuri per gli accessori

I colori cupi rischiano di compromettere la luminosità di un bagno cieco. Per questo, se sei una fan del nero,  il consiglio è quello di limitarne l’uso ai soli complementi. Scegli tinte scure per piccoli oggetti, vasi, porta spazzolini, vassoi, o, se vuoi osare, battezza una nuance profonda e applicane le sfumature alla biancheria. 

Scritto da
sr.architetti
Architetto
Vai al profilo
Home
Cerca
Salvati
Profilo